OMEOPATIA

si riceve su appuntamento TEL. 0481 630639 - CELL. 368 3466177

Blog

Tutte le domande sull'Omeopatia

Pubblicato il 11 maggio 2016 alle 19.35


Cosa è l'Omeopatia?

Dov'è nata l'Omeopatia?

L'Omeopatia cura forse con le erbe?

Bisogna crederci perché funzioni?

Cosa sono i rimedi omeopatici?

È vero che non intossicano?

Ma in fin dei conti, non è un po' una moda?

Va bene per i bambini?

È una medicina preventiva?

Cosa cura l'Omeopatia?

Ci può dire in poche parole che cos'è il metodo omeopatico?

Non è un po' assurdo dare al malato la sostanza che riproduce i suoi stessi sintomi?

Come mai la confezione dei rimedi omeopatici non riporta la composizione, le indicazioni, ecc.?

Come viene fatto il rimedio omeopatico?

Ho visto che in omeopatia non esistono solo i granuli; quante modalità di preparazione esistono?

Come mai i granuli sono tutti uguali?

Se innavvertitamente assumo qualche granulo in più di quelli prescritti, devo preoccuparmi?

Ma a cosa devo rinunciare durante la cura?

Posso prendere altri farmaci durante la cura omeopatica?

Se in farmacia non è disponibile la potenza prescritta, posso prendere quello che c'è?

I rimedi omeopatici hanno una scadenza?

Come si devono conservare i rimedi?

Se durante la cura prendo un'influenza o soffro di qualche disturbo posso prendere qualche farmaco?

Se a mio figlio sale la febbre, come devo comportarmi?

È vero che può esserci un 'aggravamento' iniziale dei sintomi?

Dove posso reperire i medicinali omeopatici?

Come posso somministrarli ai bambini piccoli?

Ma se devo andare dal dentista come devo regolarmi?

Mio figlio è in cura omeopatica; posso vaccinarlo?

L’omeopatia esclude forse gli interventi chirurgici?

Come si svolge la visita omeopatica?

Ma possono far male i farmaci omeopatici?

Una mia amica soffre dei miei medesimi disturbi. Posso consigliarle gli stessi rimedi omeopatici che sto prendendo io?

Posso associare altre cure naturali ai rimedi omeopatici che sto assumendo?

È possibile la cura omeopatica in gravidanza?

Il mio medico ha detto che l'omeopatia non cura niente e che si basa tutta sulla suggestione.

Dottore, sono allergico ai comuni farmaci. Posso assumere i medicinali omeopatici?

Se qualcuno si trova comunque nella necessità di assumere farmaci convenzionali a vita, può lo stesso trarre vantaggio da un'eventuale cura omeopatica?

Succede spesso che quando mio figlio decide di ammalarsi le farmacie siano chiuse o il rimedio prescritto non sia immediatamente disponibile. Può fare una lista dei rimedi più comuni da tenere in casa per ogni evenienza?

Posso procurarmi un manuale e scegliere da me la cura di volta in volta?

Esistono metodi diversi in Omeopatia?

Chi può praticare la Medicina Omeopatica?

Posso dire al mio medico curante che mi curo omeopaticamente?

Bisogna per forza essere malati per curarsi omeopaticamente?

Perché la medicina 'ufficiale' non ha ancora riconosciuto l'omeopatia?

La medicina omeopatica sostituirà la medicina convenzionale?

Ma come fa a funzionare un medicinale così tanto diluito?

Quanto è veloce l'omeopatia nel guarire?

Categorie: Nessuna