OMEOPATIA

si riceve su appuntamento TEL. 0481 630639 - CELL. 368 3466177

Blog

Omeomesoterapia. Quando l' Agopuntura incontra la Mesoterapia

Pubblicato il 16 maggio 2016 alle 10.45

L’omeomesoterapia è una nuova tecnica terapeutica che si avvale di due metodiche: agopuntura e mesoterapia.

 

L’agopuntura, componenete della Medicina Tradizionale Cinese, ripristina il corretto flusso energetico vitale mediante l’affissione di piccoli aghi su punti cutanei chiamati agopunti. La mesoterapia prevede l’iniezione di sostanze omeopatiche nel sottocute: si è visto che alcuni rimedi omeopatici, se iniettati in determinati agopunti, svolgono una più amplificata azione terapeutica con effetto positivo quasi immediato.

 

Unendo quindi le due metodiche, si ottiene un risultato più efficace che praticando le due tecniche disgiunte. Le malattie che si possono trattare sono molteplici ma bisogna stare attenti in quanto un rimedio va sempre testato kinesiologicamente.

 

Tramite la kinesiologia, si arriva a fare una diagnosi precisa, si sa da che organo parte il problema per il quale il paziente si rivolge a noi, si fanno terapie personalizzate e si è sicuri di somministrare in quel momento a quel paziente ciò che c’è di meglio per avviare il processo di guarigione.

Per tutto questo si utilizzano fiale test che contengono i principi terapeutici e quando il muscolo testato diventa forte, abbiamo trovato la terapia personalizzata che ci permetterà di stabilire il numero di sedute, le modalità di somministrazione, l’ora di assunzione dei farmaci e la durata della cura.



 

Caso clinico: donna di mezza età, si presenta per dolore persistente che da qualche tempo compare sul lato esterno delle ginocchia. Obiettività ed esami radiografici negativi.

Testata con la kinesiologia, risulta che il problema risale allo stomaco e che il dolore alle ginocchia è solo una proiezione del meridiano dello stomaco che passa dalle ginocchia stesse.

 

Nell’attesa di una gastroscopia (che ha poi dimostrato la presenza di una gastrite antrale asintomatica), viene posta nel frattempo in terapia con Nux Vomica in gocce e Omeomesoterapia, la paziente in poche sedute è guarita.

 

I vantaggi di questa terapia sono innanzitutto l’elevata biodisponibilità dei rimedi, l’assenza di effetti collaterali, la personalizzazione della cura e la possibilità di curare nella stessa seduta diverse patologie contemporaneamente in quanto, una volta fatta la diagnosi, si può preparare un cocktail di rimedi naturali che andremo ad iniettare negli agopunti appropriati.

 

La Medicina Biologica, cosciente che ogni organo è rappresentato in ogni piccola parte di ogni apparato, valorizza l’unità psicofisica dell’uomo dove il tutto è compreso nell’unità e l’unità fa parte del tutto: si capiscono così le corrispondenze che testimoniano un controllo sublime del corpo umano.

 


Categorie: Nessuna